Ascolta la “Liturgia del Giorno” (#liturgiadelgiornoaudio)

2017_06_24

+ Dal Vangelo secondo Luca Per Elisabetta si compì il tempo del parto e diede alla luce un figlio. I vicini e i parenti udirono che il Signore aveva manifestato in lei la sua grande misericordia, e si rallegravano con lei. Otto giorni dopo vennero per circoncidere il bambino e volevano chiamarlo con il nome di suo padre, Zaccarìa. Ma sua madre intervenne: «No, si chiamerà Giovanni». Le dissero: «Non c’è nessuno della tua parentela che si chiami con questo nome».

2017_06_23

+ Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo Gesù disse: «Ti rendo lode, Padre, Signore del cielo e della terra, perché hai nascosto queste cose ai sapienti e ai dotti e le hai rivelate ai piccoli. Sì, o Padre, perché così hai deciso nella tua benevolenza. Tutto è stato dato a me dal Padre mio; nessuno conosce il Figlio se non il Padre, e nessuno conosce il Padre se non il Figlio e colui al quale il Figlio vorrà rivelarlo.

2017_06_22

+ Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Pregando, non sprecate parole come i pagani: essi credono di venire ascoltati a forza di parole. Non siate dunque come loro, perché il Padre vostro sa di quali cose avete bisogno prima ancora che gliele chiediate.

2017_06_21

+ Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «State attenti a non praticare la vostra giustizia davanti agli uomini per essere ammirati da loro, altrimenti non c’è ricompensa per voi presso il Padre vostro che è nei cieli.

2017_06_20

+ Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Avete inteso che fu detto: “Amerai il tuo prossimo” e odierai il tuo nemico. Ma io vi dico: amate i vostri nemici e pregate per quelli che vi perseguitano, affinché siate figli del Padre vostro che è nei cieli; egli fa sorgere il suo sole sui cattivi e sui buoni, e fa piovere sui giusti e sugli ingiusti.

2017_06_19

+ Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Avete inteso che fu detto: “Occhio per occhio” e “dente per dente”. Ma io vi dico di non opporvi al malvagio; anzi, se uno ti dà uno schiaffo sulla guancia destra, tu pórgigli anche l’altra, e a chi vuole portarti in tribunale e toglierti la tunica, tu lascia anche il mantello. E se uno ti costringerà ad accompagnarlo per un miglio, tu con lui fanne due. Da’ a chi ti chiede, e a chi desidera da te un prestito non voltare le spalle». Parola del Signore

La Sacra Bibbia on line – Completa – Sfogliabile ed indicizzata
Chiesa Santo Stefano Protomartire alla Zisa - Palermo
Santo Stefano Protomertire

Santo Stefano Protomartire

 

fu il primo dei sette diaconi scelti dalla comunità cristiana perché aiutassero gli apostoli nel ministero della fede. Era ebreo di nascita.

Venerato come santo dalla Chiesa cattolica e dalla Chiesa ortodossa, fu il protomartire, cioè il primo cristiano ad aver dato la vita per testimoniare la propria fede in Cristo e per la diffusione del Vangelo. Il suo martirio è descritto negli Atti degli Apostoli dove appare evidente sia la sua chiamata al servizio dei discepoli sia il suo martirio, avvenuto per lapidazione, alla presenza di Paolo di Tarso(Saulo) prima della conversione.

Chiesa Santo Stefano Protomartire alla Zisa - Palermo
Veniteci a trovare

I prossimi eventi

Laboratorio di chitarra

22 settembre 2016 @ 16:30 - 6 luglio 2017 @ 17:30

Scuola di Teologia – Corso di base 2016

22 settembre 2016 @ 20:00 - 6 luglio 2017 @ 20:00

Laboratorio di Chiaccherino

19 ottobre 2016 @ 16:00 - 28 giugno 2017 @ 17:00

Lectio Divina

17 gennaio @ 18:00 - 27 giugno @ 19:00

Rosario - Messa - Lodi
Diretta RADIO MARIA
0
0
0
Days
0
0
Hrs
0
0
Min
0
0
Sec

Ultimi articoli

Catechesti Adorazione 2016_12_09

dicembre 28th, 2016|Commenti disabilitati su Catechesti Adorazione 2016_12_09

Aiutaci a sostenere la parrocchia Le altre catechesi

La Santa Confessione

settembre 16th, 2016|Commenti disabilitati su La Santa Confessione

LA SANTA CONFESSIONE BREVE CATECHISMO SULLA PENITENZA O CONFESSIONE La penitenza è un sacramento comune a diverse chiese cristiane, come quella cattolica e quella ortodossa. Con il sacramento della penitenza un credente, se sinceramente pentito, ottiene da Dio la remissione dei peccati. È un sacramento amministrato [...]

Addolorata 2016

settembre 15th, 2016|Commenti disabilitati su Addolorata 2016

Le altre omelie

Figliol Prodigo

settembre 13th, 2016|Commenti disabilitati su Figliol Prodigo

Le altre omelie

Novena della Santissima Trinità

agosto 26th, 2016|Commenti disabilitati su Novena della Santissima Trinità

Nel nome del Padre e del figlio e dello Spirito Santo Amen. O Dio. Vieni a salvarmi. Signore, vieni presto in mio aiuto. Gloria al Padre Eterno Padre, ti ringrazio che mi hai creato col tuo amore; ti prego [...]

Madonna del Paradiso 2016

agosto 23rd, 2016|Commenti disabilitati su Madonna del Paradiso 2016

Le altre omelie

Vai al blog completo di tutti gli articoli
ENTRA NELLA NOSTRA COMUNITA’

Perché Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna. (Gv. 3,16)